Le edizioni Cavallotto

Le edizioni Cavallotto

La casa editrice Vito Cavallotto Editore nasce nel 1972, con la pubblicazione “La civiltà del legno in Sicilia”, dell’etnologo Antonino Uccello.

Il catalogo, curato da studiosi e personalità della cultura siciliana, si sviluppa notevolmente negli anni ‘80, con la pubblicazione della collana “Grandi libri di Sicilia”, con i titoli:  Profumi di Sicilia di Giuseppe Coria, La Sicilia Illustrata di Gustavo Chiesi e Festa Teatro e rito di Giovanni Isgrò. Le pubblicazioni edite indagano il passato culturale siciliano, le sue tradizioni e il suo folklore.

L’attività della Casa Editrice, dopo alcuni anni di sospensione dovuti alla morte del fondatore nel 1983, è stata ripresa dalla moglie e dalle figlie, che hanno curato la ristampa di alcuni volumi e la pubblicazione di altre novità editoriali.

L’ultimo lavoro editoriale, il volume Catania e i suoi paesi, esce nelle librerie nel dicembre del 2010. Un ritratto di Catania, tracciato dall’obiettivo perspicace di Melo Minnella e dalla penna appuntita di Enzo Russo, che coglie insieme la bellezza e l’anima della città e della sua provincia, descrivendo in modo originale ciò che è ben visibile e guidando alla scoperta di cose meno conosciute: luoghi, personaggi, aneddoti.