News

“Contrasto & Contesto”, mostra fotografica di Filippo Papa

“Contrasto & Contesto”, mostra fotografica di Filippo Papa

Eventi

PROROGATA SCADENZA
Libreria Cavallotto di Corso Sicilia 91.

Continua la mostra fotografica personale di Filippo Papa, artista visivo, fotografo e grafico, è ideatore della mostra personale a cura di Aurelia Nicolosi “CONTRASTO E CONTESTO – LUCI E OMBRE DI UNA CITTÀ” che vuole essere un approccio alle tematiche sociali legate al contesto urbano e architettonico, nello specifico della città di Catania, con i suoi luoghi più famosi e quelli meno famosi (o “diversamente famosi”).
La mostra resterà aperta fino al 24 gennaio 2020.
Nell’agire dell’artista spicca la massima attenzione alla “progettazione”, sin dagli albori della sua ricerca poetica Papa intercetta quelle che saranno le sue tre “Anime”; l’uomo, la natura e la spiritualità. “CONTRASTO E CONTESTO” può essere inquadrato all’interno di una di queste anime, quella dell’uomo, della sua identità culturale e dei suoi manufatti.
Papa dice: “Ogni contesto, grazie al giusto contrasto fra positivo e negativo trova il suo equilibrio”
In questa frase troviamo l’essenza del progetto, che vede protagonista una città metropolitana e multietnica, cuore pulsante di una Sicilia in continua evoluzione. Dal centro storico con le strade lastricate di pietra lavica ai forti contrasti sociali delle periferie. Oggi Catania è una città ed è proprio il caso di dirlo “dai forti contrasti”, dove il contesto non è strettamente dislegato da quelli che possono essere i contrasti sociali. I vari volti di questa città metropolitana vengono esposti all’interno di uno spazio assolutamente inedito e inconsueto, ovvero la sede centrale dell’azienda storica FCE simbolo del dinamismo sempre in evoluzione della città. Le fotografie di Papa come nel suo stile, esalteranno i fortissimi contrasti delle architetture del quartiere dandone nuova luce e nuovo rispetto visivo. Sarà la terza tappa della mostra composta da 10 scatti. L’evento sarà patrocinato dal FAI Fondo Ambiente Italiano Delegazione di Catania, dal Gruppo FAI Giovani di Catania e dalla Galleria d’arte KōArt: unconventional place.