News

Incontro con Paolo Sessa

Incontro con Paolo Sessa

Archivio eventi

Giovedì 29 gennaio, ore 17,30
Corso Sicilia 91
Presentazione del libro
Specchio delle mie trame
Giovane Holden Edizioni

Relatori:
Turi Scalia, giornalista, scrittore
Mario Tropea, Università di Catania

Coordina:
Vladimir Di Prima, scrittore

L’autore leggerà alcuni brani del libro.

specchio trameI racconti che compongono la silloge sono una sorta di epifanie allo specchio: i sei personaggi, ciascuno a modo suo e con una propria storia alle spalle, si ritrovano improvvisamente, e a volte inaspettatamente, a sperimentare una nuova percezione di se stessi che spesso sconvolge le loro vite. Uno specchio può diventare una macchina infernale, un caleidoscopio nel quale la vita precipita per rivelare la sua vuotezza, la sua inconsistenza; e nel quale le storie dei personaggi si rivelano nella loro essenza più drammatica. I sei racconti hanno una loro autonomia narrativa, ma si leggono al tempo stesso come capitoli di un’unica storia: quella di uomini davanti a uno specchio che improvvisamente li mette a nudo, spogliandoli della loro quotidianità. È lo stesso rischio che, davanti a questo libro-specchio, corre il lettore il quale, a ogni pagina, potrà incontrare inaspettatamente una parte di sé, un ricordo, una falsa dimenticanza, che la sua coscienza ha isolato come un virus da cui proteggersi, ma che lo specchio impietosamente gli restituisce.

Paolo Sessa è nato ad Avola (Sr) nel 1950, ha studiato in Italia e all’estero, e vive a Milo, sull’Etna, da oltre trent’anni. Laureato in Lingue e letterature straniere ha insegnato per anni letterature nei licei dove ha diretto fino a qualche anno fa laboratori di teatro e tenuto corsi di lettura espressiva. Fra il 1985 e il 1992 ha diretto le riviste Etna Territorio ed Eolo. Attualmente, per ragioni di studio, divide il suo tempo fra Milo e Padova. I suoi interessi spaziano dalla storia siciliana, alla letteratura e alla linguistica applicata. Tra le sue pubblicazioni: Viaggio nella storia di una comunità, edizioni Lussografica; Il collezionista di immagini, edizioni Maimone editore; Influenza della voce materna sul nascituro, s.e.