News

Platone sei un mito!

Platone sei un mito!

Archivio eventi

Sabato 9 novembre ore 17,30
Corso Sicilia 91

 

platone sei un mito

Presentazione della 7° edizione del
Festival di Filosofia

organizzato dall’ Associazione Culturale Nuova Acropoli 

per festeggiare la Giornata Mondiale della Filosofia
indetta dall’UNESCO.

Ne parlerà la Presidente Manuela Di Paola

Omaggio al 2400° Anniversario dalla nascita dell’Accademia Platonica.
Dopo tanti secoli Platone fa ancora parlar di sé, e Nuova Acropoli non poteva non cogliere l’occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Filosofia indetta dall’UNESCO per ricordare il pensatore greco e la sua opera. Sì, perché Platone non è soltanto uno dei primi nomi che vengono in mente al parlar di Filosofia, ma è anche il modello di filosofo cui Nuova Acropoli si ispira.
All’età di 67 anni lasciò la sua Atene per affrontare, per la terza volta, un viaggio in mare alla volta di Siracusa, armato del suo grande sogno: lo Stato Ideale. I suoi 67 anni non sono paragonabili a quelli della nostra epoca, né i mezzi erano gli stessi. Al di là del suo pensiero e della proposta filosofica che ne scaturisce, che non mancheranno di essere indagati nel corso dell’evento proposto da Nuova Acropoli, celebriamo quindi “l’Uomo Platone”, capace di spendersi per il suo sogno, mettendosi in prima linea perché non rimanga soltanto sterile teoria. E’ forse a questo modo di fare filosofia, infatti, che c’è più bisogno di avvicinarsi, ed è da qui che nasce lo slogan di questa 7° Edizione della Giornata Mondiale della Filosofia di Nuova Acropoli: “Platone sei un Mito!”.

Giustizia, Amore, Bene, Educazione…I temi platonici sono quanto mai attuali e possono forse essere un punto di partenza per comprendere meglio il mondo che ci circonda, sia in macro che in micro. La lettera smette di essere morta quando sono veramente Vivi coloro che la leggono, quando la assimilano, la integrano, non come conoscenza spenta e fredda, ma come nutrimento per un motore di ricerca interiore, che lasci affiorare riflessioni utili per affrontare il presente, la vita quotidiana

nuova acropoli